Autunno: anticipa i malanni di stagione

Il momento più adatto per iniziare a fortificare il sistema immunitario è il mese di ottobre. Avere un sistema immunitario forte è alla base del benessere per il successivo periodo invernale.

Se è vero quello che disse il filosofo Ludwig Feuerbach ovvero che “Noi siamo quello che mangiamo”, un’alimentazione sana e stagionale, composta da frutta, verdura, cereali integrali, proteine e fermenti vivi, è in grado di fornire all’organismo tutto quello che necessita per tenere alto lo scudo immunitario.

Leggi tutto

Usare le erbe medicinali_parte 1

Guarda il cielo: Guarda il Sole e le Stelle. Osserva la bellezza della natura..
E adesso, rifletti. Quanto grande è il diletto che Dio da all’umanità con tutte queste cose..
La natura intera è a disposizione dell’umanità…
Dobbiamo lavorare insieme a lei. Perché senza di essa non possiamo sopravvivere.

Ildegarda di Bingen – tratto da In Principio era la gioia

Da sempre l’uomo ha utilizzato erbe e aromi con proprietà benefiche per sostenere il proprio benessere. Le varie tradizioni erboristiche hanno classificato questi rimedi naturali in piante officinali e piante aromatiche.

Nel 1980 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha formulato una definizione più dettagliata riguardo la “pianta medicinale” ovvero ogni vegetale che contiene, in uno o più dei suoi organi, sostanze che possono essere utilizzate a fini terapeutici o preventivi, o che sono i precursori di sintesi chimico-farmaceutici.

È evidente che alcuni rimedi vegetali possono essere consumati quotidianamente sotto forma di aromi sul cibo, frutta, verdura oppure succo fresco, ma altri no.

Leggi tutto

Cosa significa utilizzare i “Rimedi Naturali”

“..al cuore di ognuno di noi, nonostante le nostre imperfezioni , esiste un silenzioso impulso, un complesso di forme e di risonanze ondulatorie, che è assolutamente  unico e individuale, e che tuttavia ci collega a ogni altra cosa nell’universo. Entrare in contatto con questo impulso può trasformare la nostra esperienza personale e alterare in qualche modo il mondo che ci circonda.”

George Leonard

L’utilizzo dei rimedi naturali non deve essere sottovalutato poiché al loro interno troviamo sempre una formulazione chimica che non può essere sempre innocua o non priva di rischio.

Al contrario, sarà banale ricordare che questa “chimica naturale” confrontata con quella contenuta nei farmaci allopatici non ha un effetto istantaneo e cosi mirato al sintomo, ma agisce su tutta l’unità psicofisica della persona, in un tempo più lungo.

Questa capacità di entrare in armonia con l’individuo è data dalla vibrazione e dalla risonanza.

Leggi tutto